Contenuto principale

Animazione Territoriale

 

"L'animazione territoriale" è lo strumento privilegiato per accompagnare i territori nella fase di auto-conoscenza e di definizione di strategie e progetti di sviluppo sostenibili. Il GAL come "accompagnatore" che sta accanto ai tanti protagonisti vitali della società, che li aiuta a capire i problemi, ad utilizzare le proprie risorse culturali, ambientali, intellettuali e finanziarie.
Il GAL Appennino Aretino presente da quasi 20 anni nel territorio della provincia di Arezzo si è da sempre fatto promotore ed è stato parte integrante nella programmazione del territorio. Anche per Programmazione 2014-2020 ha attuato per la definizione della Strategia e successivamente per la sua attuazione, un percorso di animazione finalizzato a supportare ed aiutare le realtà locali (cittadinanza, imprese, Enti...).


Il percorso di animazione prevede quindi diverse attività:


- "ricerca azione" fare e recepire informazioni da un territorio e renderlo partecipe:
- assistenza tecnica alla concertazione, progettazione: cercare di fare squadra, fare integrazione fra progettualità pubbliche e private;
- assistenza tecnica all’attuazione, monitoraggio e accertamento dei progetti: accompagnare, i beneficiari a portare avanti il proprio investimento, come elemento di un progetto complessivo;
- informare, diffondere i risultati raggiunti: dimostrare la valenza di Leader rafforzando la consapevolezza dell’importanza nel fare Sistema, dare vita a relazioni fra territori per abitare in maniera attiva un presente sempre più interdipendente.


Gli obiettivi sono:
1) far conoscere il Programma di Sviluppo Rurale a tutti i potenziali beneficiari presenti sul territorio ed ai partner;
2) fornire ad attuali e potenziali beneficiari, oltre ai partner di settore, informazioni chiare, complete ed aggiornate;
3 ) rendere noti a tutti i potenziali beneficiari, le opportunità di cofinanziamento, i contributi del FEASR e le modalità per l’accesso ai contributi;
4) informare tutta la popolazione dell’area in merito alle realizzazioni e ai risultati ottenuti grazie agli aiuti garantiti dal GAL Appennino Aretino.