Contenuto principale

In Evidenza

22 novembre 2018

Bando Misura 7.6.2 "Riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale" pubblicazione sul  BURT n. 40 parte III del 3/10/2018  Prorogata la scadenza dei termini per la presentazione domande alle ore 13,00 del 31 gennaio 2019 pubblicazione sul BURT n. 48 parte III del 28/11/2018

Graduatoria Definitiva Bando Misura 7.6.1  "Sviluppo e rinnovamento dei villaggi" pubblicazione sul  BURT n. 48 parte III del 28/11/2018.

Scorrimento Graduatoria Bando Misura 4.1.1 "Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole" pubblicazione sul BURT n. 48 parte III del 28/11/2018

Scorrimento e Graduatoria Definitiva Bando Misura 4.1.1 "Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole"  pubblicazione sul  BURT n. 38 parte III del 19/09/2018

 

In Evidenza

31 ottobre 2018

Il GAL Appennino Aretino pubblica l' Avviso per l'aggiornamento del proprio Elenco Operatori Economici per l'acquisizione in economia di Forniture e Servizi. Le iscrizioni devono pervenire entro il 28 febbraio 2019. 

In Società Trasparente nel Profilo del Committente alla sezione Elenco Operatori Economici  Avviso e modulistica per iscriversi.

 

Notizie...da...e per lo sviluppo rurale

26 novembre 2018

DCOMal9R 400x400

Il 19 dicembre 2018 a Roma , nell'ambito della scheda della Rete Rurale Nazionale sui Cambiamenti climatici , avrà luogo  un workshop, a chiusura delle attività del secondo biennio di programmazione, dal titolo "il distretto agricolo-zootecnico-forestale": un nuovo approccio territoriale per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Tutti gli attori di una determinata area, dagli imprenditori alle istituzioni locali e ai singoli cittadini, possono contribuire alla riduzione e compensazione delle emissioni di gas serra

Il 19 dicembre 2018 a Roma , nell'ambito della scheda della Rete Rurale Nazionale sui Cambiamenti climatici , avrà luogo  un workshop, a chiusura delle attività del secondo biennio di programmazione, dal titolo Il distretto agricolo-zootecnico-forestale: un nuovo approccio territoriale per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Tutti gli attori di una determinata area, dagli imprenditori alle istituzioni locali e ai singoli cittadini, possono contribuire alla riduzione e compensazione delle emissioni di gas serra attraverso l'adozione di azioni virtuose in maniera trasversale alla tutela dei servizi ecosistemici (assorbimento, biodiversità, suoli, acque e paesaggio rurale) all'interno dei confini di un distretto produttivo territoriale. Una modalità nuova, questa, che punta al miglioramento della qualità della vita all'interno del distretto e offre un'importante opportunità di visibilità spendibile ad esempio a livello di green marketing. Da queste considerazione nasce l'idea di organizzare l'evento della Rete Rurale Nazionale. 


Tutti gli attori di una determinata area, dagli imprenditori alle istituzioni locali e ai singoli cittadini, possono contribuire alla riduzione e compensazione delle emissioni di gas serra attraverso l'adozione di azioni virtuose in maniera trasversale alla tutela dei servizi ecosistemici (assorbimento, biodiversità, suoli, acque e paesaggio rurale) all'interno dei confini di un distretto produttivo territoriale. Una modalità nuova, questa, che punta al miglioramento della qualità della vita all'interno del distretto e offre un'importante opportunità di visibilità spendibile ad esempio a livello di green marketing. Da queste considerazione nasce l'idea di organizzare l'evento della Rete Rurale Nazionale.  

Ambiente 2014-2020

clikka qui per iscrizione all'evento